Webinar “Dal Pei alla didattica inclusiva, o viceversa?”

Dal Pei alla didattica inclusiva, o viceversa?

Martedì 3 maggio 2022
Ore 17.00-19.00

Webinar online

Nella Dichiarazione di Salamanca (UNESCO, 1994) manifesto per una scuola inclusiva, si legge che “le differenze umane sono normali e l’apprendimento deve essere adattato alle esigenze del bambino, piuttosto che il bambino adattato a presupposti preordinati riguardo al ritmo e alla natura del processo di apprendimento”.

Se, dunque, è impensabile che sia l’alunno (con e senza disabilità) a doversi adattare a una programmazione definita a priori sulla base di “uno studente medio”, significa che i docenti devono essere proattivi nell’identificare gli ostacoli che molti alunni, in particolar modo con disabilità, incontrano nell’apprendere e proporre soluzioni accessibili a tutti.

Per fare ciò, il Pei si pone non solo come una bussola che orienta l’intera progettazione della classe ma anche come un vero e proprio motore di cambiamento inclusivo del contesto fisico e di apprendimento. Partendo da questi presupposti teorici, nell’incontro si affronterà l’approccio inclusivo declinato sul modello biopsicosociale mettendo in luce, attraverso esempi, come la presenza di alunni con disabilità all’interno delle classi consenta di ridefinire la progettazione rendendola maggiormente inclusiva per tutti.

Relatrici

Alessia Cinotti – Ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa”.

Elisa Farina – Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa”.

 

Registrazione del webinar

Materiale utilizzato 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.