Non sono un voto. Quale apprendimento per la scuola di tutti?

NON SONO UN VOTO.
Quale apprendimento per la scuola di tutti?

29 aprile 2022
Ore 11.30-13.00

Fiera MilanoCity

Quando il voto viene dato facendo il confronto dei risultati e non tenendo conto dei punti di partenza, la pagella diventa inevitabilmente strumento di selezione. Infatti, in Italia i ragazzi delle famiglie più disagiate, che non possono dare ai loro figli molti stimoli culturali (libri, gite, linguaggio, ecc.) sono quelli più bocciati.

Mario Lodi

Il pensiero di Mario Lodi – che guarda ad una scuola che promuova il benessere e l’apprendimento di tutti e di ciascuno, avendo come orizzonte la formazione alla cittadinanza attiva, ha senza dubbio ispirato l’elaborazione dell’O.M. 172/2020 che vede la scuola primaria impegnata nell’introduzione di questo nuovo sistema di valutazione a cui si accompagnano interessanti sperimentazioni nella scuola secondaria di I e II grado.

Per dare voce a quella parte di scuola che sta cercando di superare una idea della valutazione ancora normativa e sanzionatoria Elisabetta Nigris e Anna D’Auria dialogheranno con docenti e studenti della scuola secondaria sul tema della valutazione formativa, alla ricerca di strade che promuovano la qualità della scuola italiana pensando anche all’estensione di un sistema di valutazione formativo e descrittivo nella scuola secondaria.

Vi aspettiamo numerosi e finalmente in presenza!!

Per la partecipazione in presenza è necessario iscriversi al seguente link:

https://www.sfide-lascuoladitutti.it/programma/non-sono-un-voto-quale-apprendimento-per-la-scuola-di-tutti/

“Con il patrocinio del Comitato Nazionale Centenario Mario Lodi”

 

https://www.sfide-lascuoladitutti.it/ 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.