Mettiamo subito in disordine! Le e-mail della 3@ alla scrittrice Vivian Lamarque

Un’insegnante di Scuola Primaria legge ai bambini di classe terza «Mettete subito in disordine! Storielle al contrario», di Vivian Lamarque, i quali appassionati e incuriositi durante la lettura del libro decidono di scrivere all’autrice. 

Leggi la testimonianza di Francesca Pilloni, Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo 3 di Quartu Sant’Elena (CA).

2 commenti su “Mettiamo subito in disordine! Le e-mail della 3@ alla scrittrice Vivian Lamarque”

  1. Ottimo lavoro! La scuola ha bisogno di innovazione è necessario rendere gli alunni protagonisti attraverso percorsi come questo che fanno la differenza

  2. Giulia Nicoletti

    Anche io ho letto questo libro nella mia classe seconda di Milano. I bambini erano entusiasti! Ne è nato un gioco molto divertente: i bambini si salutavano al contrario, dicevano molte parole al contrario che i compagni dovevano indovinare. Durante la DAD, quando si collegavano, facevo trovare sullo schermo un messaggio scritto al contrario che dovevano leggere, a loro piaceva molto.
    Grazie per la condivisione di questo lavoro, mi sarà utile per il futuro quando leggeremo qualche altro libro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.