Separati ma vicini. Un mese di scuola a distanza fra mancanze, fatiche e piccoli successi

cartellone creato da bambini

Un’insegnante esprime le sue riflessioni particolarmente importanti per lei (ma anche per noi!) riguardo alcuni aspetti legati alla didattica a distanza con i bambini della sua classe.

Leggi la testimonianza di Serena Arrigoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.